Axerve è un marchioBanca Sella

23   Aprile 2018

Perché Axerve

Axerve è il nuovo brand che racchiude offerte innovative del gruppo Sella legate all’accettazione dei pagamenti elettronici, grazie alle quali è possibile ricevere pagamenti da tutti i canali, fisici e digitali, in maniera chiara, semplice e sicura.

La situazione del mercato POS in italia

Il mercato dei POS vede in Italia un panorama articolato e spesso anche poco chiaro, generando disorientamento in chi desidera offrire un servizio completo ai propri clienti: in un momento storico in cui le regole del mercato evolvono rapidamente, è indispensabile avere gli strumenti per poter scegliere con serenità e consapevolezza quali soluzioni adottare per sostenere al meglio la propria attività.

Le principali scelte che devono compiere piccoli e medi imprenditori riguardano tre aspetti in particolare, ognuno dei quali può contribuire a scoraggiare chi si approccia a un’attività commerciale, soprattutto se è all’inizio o ci si avvicina per la prima volta:

1. POS in commercio.

Ne esistono di due tipi: i POS tradizionali e i POS mobili. La prima categoria comprende il POS fisso (connesso alla rete telefonica o ADSL), quello cordless/wireless (connesso alla rete telefonica, ma con una periferica che ne consente l’utilizzo all’interno di un negozio) e il POS GSM/GPRS (con SIM card). I POS tradizionali generalmente hanno più autonomia a livello di batteria, sono più rapidi nella connessione ed esecuzione della transazione, e offrono una maggiore possibilità a livello di accettazione di circuiti di pagamento. Un POS mobile è un piccolo dispositivo in grado di leggere carte di pagamento al pari dei terminali tradizionali, ma a differenza di questi ultimi non ha al suo interno il meccanismo per la trasmissione dei dati della transazione (si appoggia a quello dello smartphone collegato). Il POS mobile garantisce una maggiore versatilità ed è comodo per servizi in movimento. Poiché, com’è facile immaginare, l’offerta è ampia, è necessario ponderare le varie soluzioni e scegliere con accuratezza il POS più adatto in base alle proprie esigenze: tuttavia questa operazione non è sempre facile, perché ogni dispositivo ha i propri punti di forza o di debolezza, oltre ad avere costi diversi che è fondamentale conoscere bene se si vogliono evitare sgradevoli sorprese.

2. I costi dei POS.

Paradossalmente, uno dei principali motivi che frena la diffusione dei pagamenti elettronici in Italia è la difficoltà nel conoscere con chiarezza le spese sostenute, al punto che, secondo recenti studi, ben il 90% di loro non conosce i reali costi spesso rinunciando in partenza. Si tenga bene presente che se un negozio non accetta pagamenti con le carte può mettere a rischio fino al 16% delle vendite, compromettendo non solo la propria immagine ma anche la riuscita del proprio business. Calcolare il costo di un POS e del suo utilizzo, tuttavia, non è banale: infatti, bisogna conteggiare il costo dell’installazione del POS (hardware, installazione fisica, ecc..), il canone mensile per il comodato d’uso, la commissione fissa (applicata anche su piccoli importi con conseguente aumento del prezzo) e quella percentuale (che varia a seconda del valore del transato) per ogni singolo movimento. Si stima che un negoziante spenda in media fino a 300/500 euro all’anno per usufruire di questo servizio, anche se la quasi totalità delle volte non ne è consapevole.

3. Normativa POS poco nota.

Da diversi anni, per alcune categorie di professionisti (come avvocati, medici, dentisti, commercianti, notai, ingegneri, commercialisti) esiste l’obbligo di accettare pagamenti con il POS. Ma nonostante questa misura, non si è verificato un sostanziale incentivo della moneta elettronica perché è mancato un sistema sanzionatorio di supporto. La normativa che regolamenta questi obblighi, però, è tutt’oggi in evoluzione riguardo alle sanzioni e ai possibili incentivi per l’adozione.

Perché nasce Axerve e cosa offre

Concepito dallo studio di questa situazione attuale e dell’evoluzione rapida del mercato internazionale, Axerve nasce con l’obiettivo di offrire una soluzione a tutte queste domande. Tra costi di commissioni, canoni mensili, offerte di difficile comprensione, POS mobili, fissi e normative che cambiano volto, l’obiettivo di Axerve è che:

Crediamo nel semplificare per dare opportunità: per questo ascoltiamo i clienti rispondendo ai loro bisogni e innoviamo anticipando per primi le loro esigenze.

Conoscere e capire a fondo tutti gli aspetti ad esso relativi, infatti, richiede tempo, energia e costante informazione e, se non se ne ha la piena consapevolezza si corre il rischio di perdere opportunità preziose per la crescita e lo sviluppo di un’attività: manager, imprenditori e-commerce, lavoratori “in mobilità” e piccoli negozianti, tutti devono avere la possibilità di interfacciarsi con il mercato in modo semplice e sereno, rimanendo liberi di concentrarsi sulla parte più soddisfacente del proprio lavoro.

Con un’offerta chiara e semplice da comprendere, con una vasta gamma di terminali POS moderni e facili da usare, Axerve è stato pensato per rispondere ai bisogni e alle esigenze dei clienti, con la convinzione che la solidità e l’esperienza della tradizione del gruppo Sella, possano incontrare l’innovazione e la flessibilità del presente. Axerve permette già di accettare pagamenti tramite Apple Pay, Samsung Pay e Alipay, che permette di accettare pagamenti direttamente dal telefono di milioni di turisti cinesi.

Axerve offre nuove semplici soluzioni per l’accettazione dei pagamenti elettronici (in negozio, in mobilità e digitali) adattandosi alle specifiche esigenze dei clienti, il tutto presentato con la massima trasparenza. Ogni cliente Axerve può contare su un servizio di assistenza che lo aiuta per qualsiasi sua esigenza.

Hai una piccola impresa?

Con l'offerta EASY hai un POS GPRS, nessuna commissione sul transato, un canone fisso mensile e puoi tenere monitorati gli incassi del tuo POS con un semplice click.

Scopri l'offerta Easy

Hai bisogno di un'offerta dedicata?

L'offerta PREMIUM si adatta a ogni tua necessità. I nostri consulenti specializzati ti aiuteranno a costruire un'offerta su misura per te e la tua impresa.

Scopri l'offerta Premium