POS Easy 1,4% di commissioni e il 70% di sconto sul POS! Scopri la promo

POS Easy 1,4% di commissioni e il 70% di sconto sul POS! Scopri la promo

Insight
 / 
Il ruolo dell’intelligenza artificiale nell’ambito dei pagamenti digitali

Il ruolo dell’intelligenza artificiale nell’ambito dei pagamenti digitali

Pubblicazione: 14 luglio 2022 • Tempo di lettura: 5 minuti

Se si considera il mondo dell'intelligenza artificiale (IA), e il modo in cui sta plasmando il panorama dei pagamenti, si nota un numero crescente di applicazioni diverse che si stanno sviluppando a grande velocità in diversi settori. Per dare un'idea della crescita del mercato globale dell'intelligenza artificiale, la società di ricerche di mercato IDC ha previsto che raggiungerà una dimensione di oltre 550 miliardi di dollari entro il 2024. ¹

Come in molti altri settori, anche quello dei pagamenti può beneficiare degli algoritmi dell'IA e di ciò che può apportare in termini di maggiori prestazioni, customer experience e personalizzazione. Quali sono le principali aree di applicazione dell'IA nei pagamenti e a che velocità sta crescendo questo mercato? Partiamo dall'inizio.

Cos’è l’intelligenza artificiale

In primo luogo, è necessario definire cosa sia l'intelligenza artificiale. Nata nell'ambito delle scienze informatiche, l'intelligenza artificiale si è rapidamente sviluppata in molti settori ed è ormai entrata a far parte della nostra vita quotidiana, con casi d'uso come: gli assistenti virtuali nei telefoni cellulari o negli smart speaker, i robot per la casa e gli elettrodomestici di ultima generazione, solo per citare alcuni esempi. Semplificando, l’IA si riferisce alla capacità di una macchina di eseguire compiti replicando l'intelligenza umana, come il processo decisionale, la percezione visiva, il riconoscimento vocale.

Se guardiamo al mondo dell'Ecommerce, questa tecnologia viene integrata per migliorare la personalizzazione dell’esperienza d’acquisto dei consumatori e d’incasso per i merchant. Abbiamo già approfondito i vantaggi del machine learning applicato alla prevenzione dei furti d’identità ma è l’applicazione del concetto più allargato di intelligenza artificiale ad avere il potenziale maggiore. Se si prende in esame solo il fatturato del mercato dei chatbot, una delle innumerevoli applicazioni dell’AI per il settore Ecommerce, i volumi di crescita sono destinati a crescere notevolmente: entro il 2024 sono previsti volumi per 180 milioni di dollari e aumenteranno fino a oltre 450 milioni di dollari entro il 2027. ²

L’intelligenza artificiale applicata ai pagamenti

Tutto l’ecosistema dei pagamenti è una delle aree in cui l'intelligenza artificiale può essere applicata, migliorando dal servizio clienti, alla gestione dei processi di incasso. Vediamo le principali declinazioni dell’IA in ambito aziendale e quali possono essere i benefici diretti su efficienza e conto economico di un Ecommerce.

Prevenzione delle frodi online

Come approfondito anche nel whitepaper “Cyber-crime e frodi online: sfida per tutto l’ecosistema Ecommerce”, la prevenzione delle frodi è diventata sempre più importante per il commercio elettronico, considerato l'aumento delle truffe negli ultimi anni in tutto il mondo. Tra le soluzioni di prevenzione frodi attualmente disponibili sul mercato, l'intelligenza artificiale gioca un ruolo fondamentale nell’anticipare, rilevare e gestire le frodi telematiche.

Uno dei principali casi di utilizzo è la prevenzione dei falsi positivi, ossia i pagamenti legittimi che vengono negati perché erroneamente classificati come sospetti dai filtri di gestione del rischio. Questo crea problemi non solo a livello economico, ma può anche avere un'influenza negativa sull'esperienza del cliente e, di conseguenza, danneggiare la reputazione dello store online. Come può quindi l'intelligenza artificiale contribuire a ridurre i falsi positivi? Tramite processi di arricchimento dei dati che agevolano l’analisi del rischio della transazione, assegnando uno scoring e un grado di probabilità che il pagamento sia fraudolento o meno, questa tecnologia fa la differenza contribuendo direttamente sul conto economico.

Chatbot per assistenza tecnica e commerciale

Un altro caso d'uso molto comune dell'IA nel panorama dei pagamenti sono i chatbot, che possono interpretare le esigenze del cliente in base alle informazioni che gli vengono fornite e quindi suggerire risposte e soluzioni e persino elaborare i pagamenti per i clienti. Sono importanti strumenti per semplificare il servizio clienti:, basati su intelligenza artificiale sono in grado di condurre conversazioni simili a quelle tra persone, utilizzando l'NLP (Natural Language Processing), ovvero l'elaborazione del linguaggio naturale, e l'apprendimento automatico.

Anche se avanzati, per ottenere prestazioni ottimali, questi strumenti devono essere utilizzati insieme all'interazione umana. Sono estremamente utili per rispondere alle domande di routine e risolvere i problemi più comuni dei clienti, risparmiando l'intervento umano se non strettamente necessario. Quando il cliente è pronto per l'acquisto, può effettuare il pagamento tramite chatbot, che lo assiste durante le varie fasi del checkout e dell'autenticazione.

Esperienza d’acquisto personalizzata

I grandi marketplace globali hanno già investito nella personalizzazione dei loro servizi e offrono esperienze estremamente individuali per i clienti sui loro siti web e/o app, come ad esempio raccomandazioni di prodotti basate su acquisti precedenti o su comportamenti simili dei clienti. Questi processi sono gestiti dall'intelligenza artificiale, che analizza i dati esistenti attraverso l'apprendimento automatico, al fine di sviluppare una migliore comprensione delle esigenze.

Gestione della Strong Customer Authentication (SCA)

L'autenticazione forte tramite i protocolli di sicurezza 3D, requisito europeo per gli acquisti online introdotto con la PSD2, sfrutta motori di intelligenza artificiale per l’accesso biometrico sempre più frequente soprattutto nei percorsi di acquisto da mobile.  L'autenticazione biometrica si basa sull'intelligenza artificiale e comprende il riconoscimento facciale, lo scanner delle impronte digitali e il rilevamento vocale oltre a nuove forme sperimentali. Il suo funzionamento consiste nel prendere in considerazione i tratti biologici dell'utente per autenticare e convalidare una transazione.

Anche il mercato dell'autenticazione biometrica sta crescendo in modo esponenziale e, secondo uno studio MRFR del 2021, dovrebbe raggiungere quasi 100 miliardi di dollari entro il 2027, con un aumento di circa il 200% rispetto ai 33 miliardi di dollari registrati nel 2019. ⁴

Gestione degli incassi e orchestrazione dei pagamenti

Tra le applicazioni più recenti dell'intelligenza artificiale nel panorama dei pagamenti c’è poi la payment orchestration o orchestrazione dei pagamenti. Le piattaforme di payment orchestration integrano più gateway di pagamento, fornitori di servizi e diversi acquirer all'interno di un unico punto di accesso in cui i pagamenti vengono gestiti da motori di smart routing (anche dynamic routing o routing intelligente) che veicolano automaticamente le transazioni sui percorsi più efficienti, in termini di sicurezza, fee applicate e tassi di autenticazione, riducendo i costi e aumentando il conversion rate.

Inoltre, grazie all'utilizzo della piattaforma, i dati provenienti dai diversi fornitori vengono integrati, rendendo il processo di riconciliazione molto più semplice e veloce. L'instradamento intelligente si basa sull'apprendimento automatico e, analizzando le transazioni esistenti, il motore diventa più preciso e migliora le prestazioni future di elaborazione dei pagamenti.

Il mercato delle piattaforme di orchestrazione dei pagamenti a livello globale sta facendo registrare incrementi importanti: secondo il rapporto Global Market Estimates, si prevede che crescerà a un CAGR del 20,2% dal 2021 al 2026 per arrivare a quasi 1.500 miliardi di dollari. ⁵

In conclusione, se guardiamo al mondo dell'intelligenza artificiale e ai cambiamenti innovativi che sta portando all'ecosistema dei pagamenti, è impressionante quanto sia già stato realizzato. Prevenzione frodi, chatbot, biometria e orchestrazione dei pagamenti sono solo alcune delle declinazioni che l’intelligenza artificiale può assumere nei percorsi di accettazione dei pagamenti ed efficientamento dei processi di incasso. Siamo solo all’inizio e le prossime innovazioni tecnologiche in questo campo stanno già dimostrando potenzialità enormi per tutto il settore del commercio online e in-store.

Fonti
1

Market size and revenue comparison for artificial intelligence worldwide from 2018 to 2027 | Statista 2021

2

Chatbot market revenue worldwide from 2018 to 2027 | Statista 2022

3

Share of financial services professionals who think that artificial intelligence (AI) is important to succeed in the industry worldwide in 2020, by position | Nvidia

4

Biometric authentication and identification market revenue worldwide in 2019 and 2027 | MRFR 2021

5

Global Market Estimates Research & Consultants https://www.globalmarketestimates.com/market-report/global-payment-orchestration-market-2964 | 2021

Tag

Ricevi gli ultimi aggiornamenti via e-mail