axerve_logo
pos-android

POS Easy a commissioni

Il POS con solo un 1% di commissioni e nessun costo fisso.
Scopri di più
pos-android

POS Easy a canone mensile

Solo un canone mensile e nessuna commissione sulle transazioni.
Scopri di più
pos-android

Offerta POS su misura

Una vasta scelta di soluzioni POS per non perdere neanche una vendita.
Scopri di più
pos-android

Negozio Online

Easy
La soluzione per costruire un Ecommerce e vendere online riservata ai clienti POS Easy.
Scopri di più
pos-android

Spedizioni

Easy
Gestire le spedizioni in modo semplice, intuitivo ed economico.
Scopri di più
pos-android

Axerve Pay by Link

Il servizio per richiedere pagamenti a distanza ai tuoi clienti e farli pagare online.
Scopri di più
pos-android

Soluzioni POS

L'offerta di terminali ideale per gestire tutte le esigenze di incasso.
Scopri di più
pos-android

Digitalizzazione contante

Le casseforti intelligenti per versare il contante direttamente dal punto vendita.
Scopri di più
pos-android

Spedizioni

Easy
Gestire le spedizioni in modo semplice, intuitivo ed economico.
Scopri di più
Insight
 / 
Come scrivere una biografia Instagram perfetta per Ecommerce

Come scrivere una biografia Instagram perfetta per Ecommerce

Pubblicazione: 3 maggio 2023 • Tempo di lettura: 6 minuti

La biografia Instagram, anche detta semplicemente bio, funziona come un vero e proprio biglietto da visita per l’azienda perché è la prima cosa che guarda chi visita un nuovo profilo Instagram.

Per questo motivo è importante catturare subito l’attenzione di chi legge. L’utente incuriosito diventerà un follower interessato alla propria attività e in futuro potrebbe diventare un cliente. In questo insight abbiamo raccolto una serie di consigli su come scrivere una biografia perfetta per il profilo Instagram di un’azienda.

Cosa scrivere nella biografia Instagram?

Partiamo da alcune regole da tenere presenti per impostare la descrizione del profilo:

  • si possono utilizzare massimo 150 caratteri
  • è possibile aggiungere un solo link esterno
  • il nome utente (@nomeutente) non può superare i 30 caratteri
  • la descrizione si può modificare in qualsiasi momento

Abbiamo detto che la bio di Instagram è come un biglietto da visita, quindi, deve essere completa di tutte le informazioni principali sull’attività. Ecco alcuni consigli per una bio efficace:

  • mettere in evidenza i dati essenziali dell’azienda o dello store (nome, settore, attività, ecc.);
  • inserire i contatti utili (e-mail, numero di telefono, indirizzo del negozio fisico);
  • presentare l’attività e raccontare i valori che la contraddistinguono dalla concorrenza;
  • inserire una call to action (“chiamata all’azione”) per spingere il cliente a compiere una particolare azione (visitare il sito Ecommerce, riscattare un coupon, ecc.).

6 passaggi per creare la biografia Instagram di un Ecommerce

Vediamo insieme come creare una bio Instagram originale e completa in 6 step.

1. Far sapere cosa si vende al pubblico giusto

L’obiettivo principale della descrizione di Instagram è quello di comunicare di cosa si occupa la propria attività. Quindi, occorre scrivere in poche righe cosa vende l’Ecommerce e a quale pubblico si rivolge. Questa parte è molto importante perché i clienti che si riconosceranno nella definizione del tipo di pubblico a cui si comunica si sentiranno coinvolti e saranno spinti a saperne di più. Racchiudere in poche parole i valori e i punti di forza del brand è un dettaglio che può fare la differenza.

2. Creare un hashtag personalizzato

L’hashtag è una parola che permette di ricollegare i contenuti ad una particolare categoria o brand e si riconosce dal simbolo cancelletto # che precede la parola. Quando si effettua una ricerca dell’hashtag nella barra di ricerca di Instagram o Facebook, si possono scorrere tutti i contenuti (post, foto, video) con l’hashtag nella descrizione.

Il grande vantaggio dell’avere un hashtag del proprio brand è proprio quello di creare una galleria di foto e video dedicata allo store online. Per creare l’hashtag è sufficiente inserirlo nei post pubblicati sui profili Facebook e Instagram associati alo store. L’hashtag deve essere unico e facile da ricordare, utilizzare il nome del negozio (es. #nomenegozio) è la scelta migliore.

Infine, è consigliabile aggiungere l’hashtag nella biografia Instagram e proporre ai clienti di utilizzarlo per condividere foto e video dei prodotti acquistati.

Attenzione: l’hashtag è sempre preceduto dal simbolo del cancelletto (“#”) e non contiene spazi (“ “).

3. Impostare i pulsanti con le opzioni di contatto

Instagram permette di aggiungere al proprio account dei pulsanti per essere contattati dagli utenti. Il bottone è contrassegnato dalla scritta “Contatti” ed è possibile aggiungere un numero di telefono e un indirizzo e-mail. Se si aggiunge soltanto uno dei due recapiti per il contatto, il bottone diventa “Chiama” o “E-mail”.

Per configurare questi pulsanti, basta accedere alla scheda del profilo Instagram e cliccare “Modifica il profilo”, poi su “Opzioni di contatto”.

4. Inserire il link al sito web

Un altro elemento che non può mancare nella biografia Instagram è il link al proprio Ecommerce. Il link nella bio permette alle persone di raggiungere facilmente il sito web per scoprire tutti i prodotti del catalogo e completare l’acquisto. Per aggiungere un link nella biografia del profilo Instagram, cliccare su “Modifica il profilo” e incollare l’indirizzo web che si vuole aggiungere nella sezione “Sito web”.

5. Utilizzare le funzioni Shopping

Instagram Shopping è il servizio dedicato ai venditori e permette di creare una vetrina online su Instagram dove mostrare i prodotti che i clienti possono acquistare con un semplice click. Per utilizzare questo servizio è necessario attivare un account Instagram Business e creare il catalogo prodotti. Una volta attivato l’account Instagram Shopping, è possibile taggare i prodotti nelle foto e nei video di Instagram, così gli utenti possono accedere alla pagina del prodotto semplicemente cliccando sul tag.

Il tag mostra il nome del prodotto e il suo prezzo, come l’etichetta sugli articoli esposti nei negozi fisici. Instagram Shopping è un potente strumento per aumentare le vendite online perché offre la possibilità di mostrare i propri prodotti sui social media.

6. Pulsanti call to action

I pulsanti call to action sono una funzione molto interessante. Grazie a questi pulsanti si può collegare il profilo Instagram con altri servizi online.

Ecco le tre categorie di pulsanti che si possono aggiungere e alcuni esempi di servizi supportati:

  • “Ordina cibo”: Deliveroo, Glovo, JustEat, Uber Eats.
  • “Prenota subito”: Appointy, Schedulista, Timely, ecc.
  • “Prenota”: Quandoo, SEVENROOMS, The Fork, ecc.

Consigli utili per migliorare la biografia Instagram

Nell’ultima parte di questo articolo abbiamo inserito alcuni consigli per migliorare la biografia Instagram. 

Creare scritte in corsivo e in grassetto

Esistono strumenti gratuiti e a pagamento per creare righe di testo in corsivo, in grassetto o altri tipi di font e caratteri speciali. L’uso è molto semplice: basta scegliere la piattaforma, scrivere il testo da modificare e fare copia-incolla nella descrizione del profilo Instagram.

Aggiungere altri link e controllare il numero di click

Esistono portali che permettono di promuovere una serie di collegamenti, tutti raccolti in un unico link da inserire nella bio. Altri, come bit.ly, possono trasformare un link molto lungo e difficile da ricordare o riscrivere in uno corto ed esplicativo.

Inoltre, con questo servizio si può tenere traccia del numero di persone che hanno cliccato sul link.

Personalizzare la biografia con emoji e caratteri direzionali

Le emoji (o emoticon) insieme ai caratteri direzionali (↴) possono essere utilizzati per concentrare l’attenzione su un particolare punto della bio di Instagram. Si usa spesso mettere in risalto il collegamento al sito web con le frecce direzionali (⬇️) precedute da una frase che invita l’utente a cliccare sul link.

I social network come Instagram sono uno degli strumenti utili a promuovere la propria azienda sul web. In questo insight abbiamo descritto solo alcuni degli accorgimenti che possono essere messi in pratica per sfruttare al meglio Instagram per le vendite online.

Axerve produce questo contenuto senza pretesa di completezza né di attualità delle informazioni riportate. Questo articolo ha il solo scopo di fornire indicazioni utili sul tema trattato e non è da considerarsi guida esaustiva quanto piuttosto un vademecum. Se vuoi segnalarci una correzione contattaci attraverso i nostri social network.
Fonti
TagNegozio onlineEcommerce

Ricevi gli ultimi aggiornamenti via e-mail